La Galleria del Settecento

Una passeggiata lungo la storia

Quando nel 1740 la Villa passò alla famiglia dei Beria, Carlo Domenico decise di ingrandire il complesso, manifestando così le sue “nobili” ambizioni.
Alla Villa fu aggiunta la Cappella per le funzioni religiose e furono progettate due gallerie.
La prima, in linea prospettica rispetto alla Cappella, fu edificata e quasi ultimata sotto il patrocinio di Carlo Domenico Beria.
Nella sua visione la Galleria doveva rappresentare una passeggiata al coperto, utilizzata per i cerimoniali e gli incontri mondani.
Uno spazio grandioso che permettesse agli ospiti di chiacchierare amabilmente, alternando momenti di pausa a una piacevole camminata, durante la stagione invernale.
Ancora oggi con i suoi 60 metri di lunghezza, le alte finestre e i pregevoli stucchi, la Galleria del Settecento è il luogo ideale per eventi maestosi e per cene regali.

Lunghezza: 60 metri
Destinazione: cene di gala, ricevimenti, tavole del re, mostre, aste, sfilate
Accoglienza: 200 ospiti

 

Scarica la planimetria

Copyright © 2013 Villa Bria